giovedì 3 maggio 2012

TABULEH CON VERDURE E ROBIOLA DI CAPRA

Taboulè con verdure e robiola di capra
La primavera è esplosa in tutti i suoi colori, ed io la vivo con occhi grandi per guardare e fare mia tutta la bellezza della natura.
Amo vivere questa stagione lentamente per respirarmela a pieni polmoni e non perdermi nulla.
E mi piace portare anche nel piatto tutto ciò che di bello e buono mi circonda.
Partendo dalla qualità, dalla bellezza e dai colori sgargianti delle materie prime ho creato un piatto semplice ma gustosissimo.
Provatelo e non lo lascerete più!

 

E voi, da questi meravigliosi ingredienti, come vi sareste fatti ispirare?

 

cipollotti rossi provenienti da agricoltura integrata
Taboulè con verdure e robiola di capra
Taboulè con verdure e robiola di capra
menta da agricoltura biologica
Taboulè di verdure e robiola di capra
Taboulè di verdure e robiola di capra
piselli da agricoltura integrata
Taboulè di verdure e robiola di capra
Taboulè di verdure e robiola di capra

Tutte le verdure e le erbe utilizzate in questa ricetta sono a km 0 e provengono da agricoltura biologica o integrata e sono state comprate al Mercato della Terra di Bologna, eccezion fatta per il limone ed i pomodorini, che provengono comunque da agricoltura biologica in serra.

 

 

Taboulè di verdure e robiola di capra
TABULEH CON VERDURE E ROBIOLINO DI CAPRA

 

Ingredienti (per 2 persone):
– 1 bicchiere di semola di cous cous medio precotto (l’ho sostituito al burghul fine)
– 1 bicchiere di acqua calda salata
– 100 g di robiola di capra
– 150 g di zucchine
– 100 g di pomodorini piccadilly
– 180 g di piselli in baccello (50 g sgranati)
– 30 g di cipollotto rosso
– 1/2 limone
– 10 foglie di menta
– 10 foglie di prezzemolo
– sale
– pepe nero
– olio evo bio

 

 

Taboulè di verdure e robiola di capra
Preparazione:
in una ciotola versare il cous cous, aggiungere l’acqua calda, coprire e far gonfiare per circa 5 minuti.
Appena pronto aggiungere un cucchiaio di olio e sgranarlo bene con una forchetta.

 

Lavare le zucchine, tenere solo la parte verde e tagliarla a dadini piccoli.
Far saltare in padella con un filo di olio e un pizzico di sale per non più di 5 minuti, in modo tale da rimanere croccanti.

 

Sgranare i piselli e sbollentarli in acqua bollente salata per 2 minuti. Scolare e immergere in acqua e ghiaccio per bloccare la cottura e farli rimanere croccanti e brillanti.

 

Tagliare il cipollotto a dadini piccoli.

 

Lavare e tagliare i pomodorini a metà, eliminare tutti i semi e tagliarli a dadini piccoli.

 

Lavare ed asciugare menta e prezzemolo, e spezzettarli con le mani.

 

Unire tutte le verdure al cous cous e mescolare bene.
Aggiungere il robiolino a pezzetti e mescolare delicatamente.

 

Sciogliere il sale nel succo del mezzo limone, aggiungere un pizzico di pepe e 2 cucchiai di olio e mescolare bene fino ad ottenere un’emulsione omogenea.

 

Condire il tabuleh con l’emulsione, mescolare bene e far riposare circa mezz’ora prima di servire.

 

 

Taboulè di verdure e robiola di capra
Con questa ricetta partecipo al contest “I colori della primavera” di Ti cucino così

 

In tavola:
– tovaglietta AmoLaCasa
– ciotole Easy Life Design

 

In dispensa:
– robiolino di capra Mauri
– olio evo bio Calandrone

Pubblicato da Marilù
15 peperoncini
 

Commenti:

  1. Il tuo tabuleh ci piace moltissimo: leggero e fresco addolcito dal robiolino di capra a profumato con erbette e limone! Splendido.
    baci baci

  2. Federica scrive:

    belli i colori freschi e primaverili, bellissime le foto, davvero gustosa quella ciotolina ^_^ Un bacione, buona giornata

  3. Robjana scrive:

    Che meraviglia davvero!!!

  4. Chiara Giglio scrive:

    complimenti, una ricetta che di sicuro fa sempre un figurone!

  5. dauly scrive:

    ricetta, ingredienti e foto stupendi!!

  6. mamma mia che bontà…..con questo caldo si richiederebbe proprio qualcosa di leggero ed invirante così

  7. raffy scrive:

    è fantastico…quanto bei colori..e che sapori…

  8. Donatella scrive:

    Sapori e colori meravigliosi per questo splendido piatto…grazie cara

  9. Letiziando scrive:

    Mi andrebbe adesso come merendina o cena anticipata :-)

    Buon pomeriggio care e complimenti ancora per le foto davvero luminose e allegre

  10. lucy scrive:

    bellissime foto e soprattutto come non ispirarsi con simili prodotti?.molto interessante la tua prpoposta e a me piace il tabuleh!Grazie di aver partecipato!

  11. grEAT scrive:

    le foto sono splendide così come sono sicura lo sia il tabuleh.
    complimenti!

    irene

  12. MagaFornella scrive:

    Ma quella menta è STUPENDA!
    Questa ricetta è sicuramente da provare.
    Un abbraccio

  13. Che buono il tuo tabuleh! L’anno scorso l’ho fatto anch’io una volta, quest’anno voglio rifarlo, è troppo buono! Baci

Lascia un commento

I campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà reso pubblico.
*
*
Grazie a tutti voi che lasciate un segno del vostro passaggio nel mio blog: è questo quello che mi dà l'entusiasmo per andare avanti!