giovedì 1 marzo 2012

RISOTTO AI CARCIOFI E STELLA OROBICA….E AGGIORNAMENTI CONTEST!

Risotto ai carciofi e stella orobica
Innanzitutto devo ringraziare tutti voi per la straordinaria partecipazione al mio contest, e chi se li aspettava questi numeri? Abbiamo già superato le 50 ricette in soli 30 giorni! E per questo Bibliotheca Culinaria ha gentilmente messo in palio un altro premio. Curiosi eh? Andate a scoprirlo qui.
Vi ricordo che il contest scade alle 23.59 dell’11 marzo, quindi avete ancora alcuni giorni per mettervi in gioco e avere la possibilità di vincere i libri di cucina in palio.

 

Ed ora veniamo alla ricetta di oggi, una ricetta semplice, poco elaborata, perchè quando le materie prime sono di altissima qualità, secondo me, bisogna lasciare i sapori più chiari e limpidi possibili, per scoprire fino in fondo il gusto di ciò che stiamo assaporando.

 

 

Risotto ai carciofi e stella orobica
RISOTTO AI CARCIOFI E STELLA OROBICA

 

Ingredienti (per 2 persone):
– 150 g di riso Acquerello invecchiato 7 anni
– 4 cuori di carciofo
– brodo vegetale (per la ricetta qui)
– 40 g di formaggio Stella Orobica grattugiato + qualche strisciolina sottile per guarnire il piatto
– scalogno
– prezzemolo fresco
– burro
– pepe nero di mulinello
– sale
– olio evo bio Calandrone

 

 

Risotto ai carciofi e stella orobica
Preparazione:
mondare e sciacquare i cuori di carciofo, tagliarli a spicchi e metterli per circa 20 minuti in acqua acidulata al limone.

 

In una risottiera far imbiondire in olio evo dello scalogno tritato, aggiungere i cuori di carciofo, far andare a fiamma moderata per qualche minuto, aggiungere un mestolo di brodo bollente, incoperchiare e far cuocere per circa 10-15 minuti.
Far assorbire tutti i liquidi e aggiungere il riso, far tostare per qualche minuto e portare a cottura aggiungendo mano a mano il brodo caldo, e mescolando spesso.

 

Quando il riso sarà cotto toglierlo dal fuoco e mantecarlo con una noce di burro e il formaggio stella Orobica grattugiato. Aggiustare di sale e di pepe. Aggiungere il prezzemolo tritato e impiattare.
Guarnire con altro formaggio a striscioline sottilissime (io le ho ricavate usando il pelapatate).

 

 

Risotto ai carciofi e stella orobica

Pubblicato da Marilù
11 peperoncini
 

Commenti:

  1. Una ricetta fantastica!!! io ho fatto una cosa per te, lunedì se riesco pubblico! <3 <3

  2. crudelia scrive:

    evviva !!!! un altro punto a tuo favore … grazie al riso acquerello di cui io sono un’appassionata estimatrice … l’ho scoperto alla scuola di cucina del gambero rosso e da allora non l’ho più “mollato” … brava, brava … davvero un’ottima ricetta !!! baci crudelia di fb.

  3. lidia scrive:

    Che ricettinaaaaaaaaaaaaaa……..ciaooooooooooo

  4. Cinzia scrive:

    ma pensa un po’ che non conoscevo questo risotto: acquerello, mai visto!
    Stella orobica invece SI! Grazie, complimenti per il contest, spero di riuscire a partecipare anch’io !
    baci

  5. stefy scrive:

    sembra squisito…..allungo la forchetta….

  6. questo risotto è meraviglioso e sono d’accordo con te su come “mantenere” i sapori

  7. PolaM scrive:

    Io qui dalle mia parti mi accontento di trovare del generico riso da risotto per cui niente riso acquerello e anche niente stella orobica e carciofi pochissimi…. Mi sa che questo risotto posso solo sognarlo…

  8. Cinzia scrive:

    Ciao!
    Ma sai che la ricetta di ieri l’avevo pensata proprio per il tuo contest e sono tanto stordita che pensavo fosse scaduto… ero tanto dispiaciuta!
    Ma in settimana ti preparo qualcosa apposta :-)
    Sono proprio felice.

    Che risotto!

  9. cucina scrive:

    Adoro i risotti in tutte le varianti, quindi non posso non provarlo!

Lascia un commento

I campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà reso pubblico.
*
*
Grazie a tutti voi che lasciate un segno del vostro passaggio nel mio blog: è questo quello che mi dà l'entusiasmo per andare avanti!