giovedì 12 marzo 2015

COME SI FANNO LE ORECCHIETTE: RICETTA CON FOTO PASSO PASSO

Ognuno è fatto di una qualche materia, io mi sento di affermare di essere fatta di semola e acqua, perchè quando impasto mi sale un sentimento dentro, come quando sento suonare un violino, è una specie di alchimia…

…forse perchè la mia vita è stata scandita dall’attesa delle domeniche in famiglia dove si faceva sempre e comunque la pasta di casa,  è un pezzo del mio dna probabilmente, è una parte indelebile del mio bagaglio culturale, che non potevo non mettere a disposizione di chiunque abbia la voglia ed il piacere di farlo anche suo.

 

 

orecchiette

ORECCHIETTE

 

Ingredienti per 4/5 persone:

– 500 g di farina di semola rimacinata di grano duro Senatore Cappelli

– 230/240 ml di acqua tiepida

– 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva biologico

 

Preparazione:

setacciare la farina e disporla a fontana su di una spianatoia.

 

Al centro versare l’acqua tiepida un po’ per volta ed iniziare ad impastare, aggiungere l’olio e continuare ad impastare fino a quando l’impasto non risulterà liscio ed omogeneo, ci vorranno tra i 15 ed i 20 minuti. Formare una palla, avvolgerla in un canovaccio pulito oppure nella pellicola e far riposare per 30 minuti.

 

Riprendere l’impasto e prelevarne un pezzo per volta, lasciando il rimanente al coperto, ed iniziare a formare dei cordoncini spessi quanto una matita.

Infarinare leggermente i cordoncini e ricavare pezzetti di circa 1,5 cm di lunghezza.

 

orecchiette cordoncini

 

Posare un coltello con punta tonda sul pezzetto di impasto, esercitare una leggera pressione con l’indice e trascinarlo verso sè.

 

orecchiette 1

Aiutandosi con il pollice rigirare su se stesso l’impasto trascinato ed ottenere l’orecchietta.

 

orecchiette 2

 

Adagiare su di un vassoio di carta e fare asciugare all’aria per qualche ora prima di cuocerle.

In genere la cottura delle orecchiette fresche va dai 4 ai 6 minuti.

 

Le orecchiette si possono anche conservare in freezer, avendo cura di farle congelare distese su di un vassoio ben distanziate l’una dall’altra e a congelamento avvenuto riporle in un sacchetto.

Al momento del consumo calarle direttamente, senza scongelarle prima, nell’acqua bollente salata.

 

 

orecchiette 3

In dispensa:

olio extravergine di oliva biologico Calandrone

 

A tavola:

– canovacci GreenGate

Pubblicato da Marilù
3 peperoncini
 

Commenti:

  1. Chiara scrive:

    quanto sono belle, hai le mani d’oro Marilù !Passa un felice weekend, un bacione

  2. […] – 600 g di orecchiette fresche fatte in casa ( per la ricetta andare qui) […]

Lascia un commento

I campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà reso pubblico.
*
*
Grazie a tutti voi che lasciate un segno del vostro passaggio nel mio blog: è questo quello che mi dà l'entusiasmo per andare avanti!